Condividi oragiovane:      
Contenuti formativi sussidio 2010

Le quattro lune e la sinfonia della luce

I Contenuti Formativi

Oltre al desiderio di valorizzare il protagonismo giovanile, la scelta di questa storia come cornice narrativa è stata operata per i molti punti di contatto che essa offre con la strenna 2010 del Rettor Maggiore “Signore, vogliamo vedere Gesù”.
Molti sono i punti chiave di cui si è tenuto conto per elaborare la proposta educativa; ne menzioniamo solo alcuni, evidenziandone anche gli spunti di rifl essione offerti dalla storia del sussidio:

 

  • Ricorda il Rettor Maggiore che «Ascoltare il grido, esplicito o implicito, dei giovani che vogliono vedere Gesù comporta nella situazione odierna di uscire verso quegli spazi e temi di vita dove i giovani si trovano come a casa propria, per render loro palese che tra i desideri più autentici di vita e felicità c’è nascosta la domanda di senso e la ricerca di Dio». Nella storia del sussidio il viaggio degli otto protagonisti per raggiungere Alezeia (che in greco signifi ca Verità) può essere considerato proprio una metafora del viaggio che ogni persona compie per cercare una risposta, la Verità, per scoprire come Dio dà senso al suo cammino nella vita.
  • Scrive il Rettor Maggiore, ricordando le parole di don J. E. Vecchi: «Nell’incontro l’iniziativa è di Gesù. Egli si fa avantie cerca l’incontro. [...]Dalle sue parole, dai suoi gesti e dalla sua persona sprigiona un fascino che avvolge il suo interlocutore. È ammirazione, amore, fi ducia e attrazione.Nella storia, è il Volto della Luce che prende l’iniziativa e si “lascia vedere” dalla più piccola delle sorelle, sprigionando un fascino tale da far maturare il desiderio di andare oltre, di seguirlo per saperne di più.
  • Se nel cammino di ricerca si è soli, si rischia di non avere chiara la direzione e non sapere come muoversi. Per questo è importante la presenza di una Chiesa che desideri camminare insieme condividendo la fatica, le angosce, le paure; che parli collocandosi allo stesso livello; che aiuti a rileggere gli eventi alla Luce di Dio. Nella storia, gli otto protagonisti incontrano molti giovani e adulti responsabili, che desiderano fare un tratto di strada con loro, per aiutarli a camminare verso la meta fi nale e scoprire come la Sinfonia della Luce sia presente in ogni incontro e in ogni esperienza signifi cativa del loro viaggio.
  • Incontrare Gesù significa scoprire il progetto di Dio per la nostra vita: è un incontro che riempie di gioia e rende raggiante il nostro volto, ma allo stesso tempo apre il cuore e l’agire alla testimonianza nella vita, chiamando a nuove responsabilità a cui occorre rispondere con coraggio. Nella storia, le sorelle Medison scoprono di essere le Quattro Lune e il compito a cui sono chiamate: ed è proprio nel momento in cui incontrano e accettano la Verità che il loro “sì” diventa la scelta precisa di accogliere la Luce per portarla con sé e diventare Figlie della Luce.

Scopri tutti gli altri contenuti

 
Lunedì 10 Dicembre 2018
Oragiovane ONLUS - P.IVA/C.F. 04453110282 - Via degli Zabarella, 29 - 35142 Padova (PD) - info@oragiovane.it - tel. +39 049 09.64.534