Condividi oragiovane:      

Sussidio grest "Megalì - Il segreto della città sospesa" - Progetto, finalità e destinatari

“Megalì – Il segreto della città sospesa” è uno strumento per l’animazione e la formazione di bambini e ragazzi.
L’antica Grecia farà da cornice narrativa alle avventure di tre ragazzi: Sophia, Ettore e Andreas. A causa di un misterioso avvenimento sull’Acropoli di Atene, essi si ritroveranno catapultati in un viaggio straordinario allo scopo di portare a termine una missione decisiva per l’intera umanità.
Tutte le avventure e gli incontri che i tre protagonisti vivranno hanno lo scopo di mettere a fuoco il tema delle relazioni che a partire dalla famiglia, si allargano ai compagni di scuola, agli insegnanti e agli educatori, agli amici, fino ad abbracciare l’intera città (la polis), simbolo della grande rete delle relazioni umane.

Ai sedici episodi della storia avventurosa di Megalì corrispondono le sedici tappe (“anfore”) del sussidio, nelle quali bambini e ragazzi sono coinvolti attraverso giochi e musica, teatro e lavori di gruppo, momenti di preghiera e laboratori manuali, ecc.
È importante ricordare che le idee, le proposte e i materiali contenuti nel sussidio intendono stimolare gli animatori – giovani e adulti – ad operare un lavoro creativo di “progettazione educativa”. Nessun testo, infatti, può sostituirsi alla mediazione degli animatori. Si rivela invece utilissimo là dove gli “attrezzi” suggeriti siano impiegati in un originale piano di lavoro attento ai vari contesti in cui bambini e ragazzi sono inseriti.

Perciò, destinatari del progetto sono tutti coloro che desiderano offrire ai più piccoli e ai giovani animatori occasioni di costruzione personale e sociale nel metodo dell’animazione culturale:
- parrocchie,
- oratori,
- centri di aggregazione,
- scuole.

Il sussidio è pensato per essere utilizzato nel tempo privilegiato dell’estate (Grest, Centri Estivi, Campi Scuola) così come durante l’anno educativo-pastorale-scolastico (Scout, percorsi annuali, ACR, doposcuola) o in esperienze residenziali di breve durata (Campi Invernali, Weekend).
La scelta di anticipare nel fascicolo Progetto e formazione animatori i contributi destinati agli educatori, intende sottolineare la centralità dell’esperienza formativa dell’animatore che precede il suo incontro con i più piccoli e se ne fa garante.

 
Lunedì 10 Dicembre 2018
Oragiovane ONLUS - P.IVA/C.F. 04453110282 - Via degli Zabarella, 29 - 35142 Padova (PD) - info@oragiovane.it - tel. +39 049 09.64.534