Condividi oragiovane:      

Sussidio estivo Wunder - estate ragazzi grest 2019

Un'attenzione dedicata ai più piccoli: Quaderno Operativo

Un'attenzione dedicata ai più piccoli: Quaderno Operativo

Come coinvolgere bambini piccoli ad un grest?
e soprattutto... come immaginare di appassionarli a una storia e magari renderli partecipi di alcuni contenuti educativi? Presto detto. Un’insegnante creativa di una scuola primaria di Verona ha preparato per i bambini di prima e seconda elementare un prodotto agile e divertente, legato a ogni episodio della storia di Zakar: il Quaderno Operativo. Per ogni bambino sarà così possibile impegnarsi quotidianamente in attività, giochi, disegni e molto altro... A conclusione della giornata sarà inoltre possibile salutarsi con un breve momento di preghiera e un piccolo impegno.

Tutto questo lo troverete all’interno del Quaderno Operativo, acquistabile separatamente dal sussidio, da consegnare a ogni bambino. L’occasione più preziosa per far vivere il grest anche ai più piccini!

 

Leggi tutto...
 
Grest Day 2012 - Festa ufficiale dei grest

Grest Day 2012 - Festa ufficiale dei grest

Oragiovane è lieta proporre il primo raduno dei grest, in data 5 luglio 2012, un momento di raccolta per tutti coloro che vogliono trascorrere con la propria realtà una giornata all'insegna del divertimento e dell'animazione nello stile che contraddistingue le proposte educative dell'estate.

Abbiamo pensato a una ricca giornata organizzata in collaborazione con gli amici di  "Movieland Park" e "Caneva Aquapark" presso Lazise sul Garda (Verona), i quali per l'occasione hanno messo a disposizione i parchi per ospitare l'evento, con un prezzo straordinario, 14 euro (1 gratuità ogni 9 partecipanti).  Un momento prezioso per stare insieme e vivere un esperienza di comunità. Dopo il momento di accreditamento è previsto un momento comune di animazione da palco gestito dalla staff di oragiovane presso la GRANDE ARENA, poi la giornata decolla con tutte le proposte gioco dei Parchi del Caneva, completamente gestiti e sorvegliati dai vari animatori. Ci teniamo a ricordare la professionalità di questi due parchi, nei quali sono presenti tutta una serie non solo di bagnini ma anche di sorveglianti tali da permettere agli educatori di avere un buon controllo e una buona sorveglianza di tutti i piccoli animati.
Abbiamo anche previsto un piccolo extra-time, per tutti coloro che volessero approfittare dell'uscita per fare una cena animatori o volessero fermarsi con i più grandicellli, è possibile, infatti, scaricare il modulo della proposta serale (libera) che prevede la prenotazione a prezzo agevolato o al MEDIOEVAL TIME o al ROCK STAR.

IL PROGRAMMA DELL'INTERA GIORNATA VERRà COMUNICATO LUNEDì 2 LUGLIO SUL NOSTRO SITO! VI ASPETTIAMO NUMEROSI!

In calce all'articolo trovate tutti i moduli per la prenotazione dell'evento, basti compilarli in tutte le parti e inviarli all'ufficio Booking dei parchi.
Booking parco: fax.045.6969901

Per maggiori info rispetto al GREST DAY contatta gli uffici di oragiovane al +39.049.09.64.534 o all' Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Per maggiori info rispetto ai Parchi Caneva Aquapark e Movieland Studios visita il sito www.canevaworld.it

 
Errata corrige materiali CD

Di seguito i link ai materiali mancanti nel CD.

13 anni - Terza settimana - Allegato

11-12 anni - Quarta memoria

11-12 anni - Quarta memoria - Allegato

11-12 anni - Settima memoria

11-12 anni - Settima memoria - Allegato

 

Ci scusiamo per il disguido tecnico.

Buon lavoro a tutti dal Team Oragiovane!

 
Storia Estate 2011

Pennello, secchiello, sgabello il cuore fan più bello; fiori, fate e crostate aiutate questi ragazzi a trovare le strade per loro disegnate…

Voi credete alle fate? Se sì, potete scegliere chi sia la vostra fata, cioè chi sia quella persona disposta ad aiutarvi davvero, costi quel che costi. E così anche voi potrete scoprire il grande Sogno colorato che abita nel cuore di ciascuno. Ognuno ha il suo Sogno, bisogna imparare a riconoscerlo e a fidarsi! Solo così troverete la vostra strada, quella che vi ha riservato il grande Albero della Vita...

Quella che vogliamo raccontarvi è la storia di sei ragazzi e di una vacanza particolare, molto particolare...
Stefano e Daniele, Erica e Margherita, Guglielmo e Giacomo, scopriranno che ad Overy non tutto è quello che sembra e che la magia dei colori non è altro che la magia della vita. Fate, gatti parlanti e folletti, strane creature e compagni d’avventura... e un libro misterioso che forse è la chiave di tutti i segreti nascosti tra filastrocche e magici tubetti. 
Tra lavoro e divertimento, paure e gioie, i ragazzi dovranno affrontare molte difficoltà, che metteranno alla prova i loro desideri e la loro amicizia, ma impareranno che ogni Scelta è una strada che dà Colore alla vita e aiuta a scoprire il grande Sogno, che come un seme è stato posto nel cuore di ciascuno e attende solo il loro “sì” per poter germogliare.

Vogliamo forse lasciarli soli in questa magica estate? No, e allora lasciamoci conquistare dal loro entusiasmo e dalla voglia d’avventura e mettiamoci anche noi alla scoperta di Overy e delle Scelte a Colori!

“ Pennello, secchiello, sgabello il cuore fan più bello; fiori, fate e crostate aiutate questi ragazzi a trovare le strade per loro disegnate… ”
Voi credete alle fate? Se sì, potete scegliere chi sia la vostra fata, cioè chi sia quella persona disposta ad aiutarvi davvero, costi quel che costi. E così anche voi potrete scoprire il grande Sogno colorato che abita nel cuore di ciascuno. Ognuno ha il suo Sogno, bisogna imparare a riconoscerlo e a fidarsi! Solo così troverete la vostra strada, quella che vi ha riservato il grande Albero della Vita...

Quella che vogliamo raccontarvi è la storia di sei ragazzi e di una vacanza particolare, molto particolare...
Stefano e Daniele, Erica e Margherita, Guglielmo e Giacomo, scopriranno che ad Overy non tutto è quello che sembra e che la magia dei colori non è altro che la magia della vita. Fate, gatti parlanti e folletti, strane creature e compagni d’avventura... e un libro misterioso che forse è la chiave di tutti i segreti nascosti tra filastrocche e magici tubetti.
Tra lavoro e divertimento, paure e gioie, i ragazzi dovranno affrontare molte difficoltà, che metteranno alla prova i loro desideri e la loro amicizia, ma impareranno che ogni Scelta è una strada che dà Colore alla vita e aiuta a scoprire il grande Sogno, che come un seme è stato posto nel cuore di ciascuno e attende solo il loro “sì” per poter germogliare.

Vogliamo forse lasciarli soli in questa magica estate? No, e allora lasciamoci conquistare dal loro entusiasmo e dalla voglia d’avventura e mettiamoci anche noi alla scoperta di Overy e delle Scelte a Colori!
 
Tema Grest 2011


L'esperienza della Scelta.

La Scelta è il tema centrale che accompagnerà i giovani ed i giovanissimi durante tutto il percorso delle attività estive ed è lo stimolo dal quale gli animatori-educatori prenderanno spunto per facilitare momenti di riflessione e di discussione, di preghiera e di gioco.

Poiché “OVERY. Scelte a colori” nasce in un contesto che si ispira alla sensibilità educativa e spirituale di don Bosco, la tematica formativa prende spunto dalla Strenna che il superiore generale dei salesiani ha formulato per il 2011: «Ecco l’Agnello di Dio!… Che cercate?… Rabbi, dove abiti?… Venite e vedrete» (Gv 1,36-39).

Al centro della Strenna è posta l’attenzione alla dimensione vocazionale dell’esistenza umana e dell’impegno cristiano. Gli educatori sono chiamati a farsi promotori “di una cultura vocazionale, caratterizzata dalla ricerca del senso della vita, nell’orizzonte della trascendenza, sostenuta e sospinta da valori profondi, con carattere di progettualità, verso una cultura della fraternità e della solidarietà”.

In questa prospettiva, Oragiovane ha inteso predisporre uno strumento che, a partire da una narrazione centrata sulle “scelte”, mediasse i temi della chiamata e della responsabilità individuale e aiutasse a cogliere che l’invito alla vita e all’impegno che Dio rivolge ad ogni persona passa necessariamente attraverso le risposte e le scelte operate da ciascuno.

I bambini, i ragazzi e gli adolescenti vanno perciò accompagnati a vivere pienamente gli eventi che incontrano; vanno aiutati a scoprire e rielaborare il significato dei “segni” posti sul cammino e i relativi vissuti cognitivi ed emotivi; vanno sostenuti nelle scelte che via via scaturiscono al fine di evitare, da una parte, una fuga nella dipendenza da altri e nella delega e, dall’altra una riduzione della scelta a mera risposta ad opportunità.

Leggi tutto...
 


Pagina 6 di 13
Venerdì 19 Luglio 2019
Oragiovane ONLUS - P.IVA/C.F. 04453110282 - Via degli Zabarella, 29 - 35142 Padova (PD) - info@oragiovane.it - tel. +39 049 09.64.534